Medicinasenzaconfini Studio di medicina integrata e funzionale
Home » Terapia chelante

Terapia chelante

Terapia chelante

La terapia chelante  consiste nella somministrazione si sostanze che chelano i metalli pesanti e consentono la loro eliminazione dall'organismo; queste sostanze possono essere assunte per via orale o endovenosa; la più nota è la terapia chelante con EDTA che viene effettuata per via endovenosa.

Così facendo si riduce il danno dei radicali liberi ai vasi sanguigni e si migliora la circolazione  con potenziali effetti benefici sulla salute. Fra i vari meccanismi che sono implicati nell'invecchiamento sia fisiologico che patologico vi è la produzione di radicali liberi che , molecole altamente reattive, danneggiano molti costituenti del nostro organismo riducendone la funzionalità. I metalli pesanti, alluminio, mercuro , cadmio, piombo, arsenico, agiscono negativamente nel nostro organismo alterandone le  funzionalità sia aumentando la produzione dei radicali liberi.

Mentre un tempo erano più frequenti le intossicazioni acute con un corteo sintomatologico intenso e quindi immediatamente riconducibile all'esposizione ai metalli, ora è molto più comune una intossicazione cronica, alla quale inevitabilmente siamo turri esposti, sia nell'ambiente di vita e nell'ambiente di lavoro.

La sintomatologia che ne deriva non è facilmente attribuibile a questa intossicazione; del resto questa non è presumibilmente l'unica causa ma ad essa si associano sicuramente altre tossine, virali, batteriche, micotiche p.es, ma anche stati emotivi; rimane sicuramente utile procedere alla disitossicazione da metalli pesanti ove questa sia verificata, in quanto ciò consente una rittivazione delle funzioni che sono state compromesse dai metalli pesanti.

Come può essere rilevata tale intossicazione?

Vi sono due possibilità:

mineralogramma su capello

mineralogramma su urine dopo test di chelazione; si esegue una fleboclisi di due ore con sostanza chelante, quindi si raccolgono tutte le urine delle 12 ore successive e si esegue un mineralogramma su un campione

Eccco un elenco dei metalli tossici più implicati in questo

ALLUMINIO

ARSENICO

CADMIO

MERCURIO

PIOMBO

 

Mercurio/Amalgame

Alluminio

Arsenico

Cadmio

website under maintenance